SUAP Comune di Siano
SUAP Comune di Siano

 

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive si inquadra in un più ampio disegno di riforma della Pubblica Amministrazione a favore della semplificazione e del decentramento amministrativo e si fonda sulla base dei principi organizzativi indicati dall'art. 24 del D. Lgs. 112/98, in virtù dei quali ogni Comune esercita le funzioni attribuite in materia di insediamenti produttivi, assicurando che una unica struttura organizzativa comunale sia responsabile dell'intero procedimento.

In tal senso, lo Sportello Unico di questo Comune, ai sensi del D.P.R. 447/98, come modificato ed integrato dal D.P.R. 440/00, ed in ottemperanza a quanto stabilito dal Regolamento dello Sportello Unico di questo Ente,  coordina e gestisce le funzioni di seguito descritte:
a) amministrative relative alla gestione del procedimento unico;
b) informative circa l'assistenza e l'orientamento alle imprese ed all'utenza in genere;
c) promozionali in ordine alla diffusione ed alla migliore conoscenza delle opportunità e potenzialità esistenti per lo sviluppo economico del territorio;
d) statistiche connesse alla gestione ed all'aggiornamento delle conoscenze sul sistema imprenditoriale del Comune di Siano.

L'organizzazione della predetta struttura, non può prescindere da risorse strumentali idonee ad assicurare un servizio efficace, efficiente e rispondente ai dettami legislativi di cui all'art. 3 comma 2 del D.P.R. 440 del 07.12.2000, il quale prevede che -lo Sportello Unico assicura, previa predisposizione di un archivio informatico contenente i necessari elementi informativi, a chiunque vi abbia interesse, l'accesso gratuito anche in via telematica, alle informazioni sugli adempimenti necessari per le procedure previste, all'elenco delle domande di autorizzazione presentate, allo stato del loro iter procedurale, nonchè a tutte le informazioni utili disponibili a livello regionale comprese quelle concernenti le attività promozionali-.

Con l'emanazione del DPR 160 del 7/9/2010 si è riordinata la disciplina del SUAP apportando ulteriori ed interessanti novità in merito alla semplificazione amministrativa, introducendo la gestione telematica dei procedimenti a partire dal 29-03-2011.

Il Suap, quindi, è l'unico punto di accesso per il richiedente in relazione a tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi. La Presidenza del Consiglio dei Ministri - Ufficio Legislativo del Ministro per la semplificazione normativa, ha chiarito che, anche dopo il 29 marzo (data in cui le segnalazioni e le comunicazioni SCIA delle imprese avrebbero dovuto essere presentata al SUAP unicamente in modalità telematica), nei Comuni che ancora non sono in grando di operare in modalità telematica nulla osta alla presentazione della documentazione secondo le tradizionali modalità cartacee sino alla completa attivazione degli strumenti previsti dal capo III del DPR n. 160 del 2010.

Con la Delibera di Giunta Comunale n. 9 del 25/01/2011, è stato istituito il SUAP del Comune di Siano e con successiva Delibera n. 173 del 15/09/2011 è stato adeguato il SUAP al DPR 160/2010.

Il Consiglio Comunale con Delibera n. 41 del 27/12/2011 ha approvato il Regolamento Comunale per l'organizzazione e il funzionamento dello Sportello Unico per le Attività Produttive.

La Giunta Comunale con Delibera n. 11 del 23/01/2012 ha approvato i diritti di istruttoria e tariffe per le prestazioni del SUAP.

Con la conclusione di tutto l'iter amministrativo di approvazione del funzionamento del SUAP, il Comune informa che le pratiche di inzio attività potranno essere presentate solo attraverso la procedura online disponibile su questa sito.


ACCEDI ALLA PROCEDURA SUAP ONLINE